domenica 28 novembre 2010

Jack & Alice Ozi e Vizi a Pammydiddle di Jane Austen (finito di stampare 13 Ottobre 2010)

Un giro quotidiano su ibs, un'altro su unilibro non mancano mai all'appello delle mie giornate, e per caso dunque mi imbatto, proprio pochi giorni fa, in questo piccolo libretto nuovo e curioso, firmato Jane Austen!
Mi interrogo e mi chiedo di cosa si tratti e scopro (in contemporanea con qualche ragazza che nello stesso momento lo aveva appena ricevuto in regalo e ce lo comunicava su facebook!) che si tratta di un nuovo lavoro firmato "Jane Austen", che gli studiosi (passatemi il termine!) hanno "ripescato" e composto per noi proprio quest'anno, Ottobre 2010 data dell'ultima stampa.

Jack & Alice Ozi e vizi a Pammydiddle di Jane Austen

DONZELLI EDITORE

Illustrazioni originali di Andrea Joseph
(13 Ottobre 2010)

"Sbornie, carte, dadi e ciance... Una Austen esilarante e paradossale come non l'avete mai vista!"

Leggo e cito dalla prefazione:

"Pagine irresistibili, scritte da una giovanissima Austen nel 1790, ben prima dei capolavori che la renderanno famosa, e di cui invece sembra curiosamente fare la parodia. La presentiamo qui per la prima volta illustrata, un "a solo" che sottrae questo gioello allo scrigno dei cosidetti "Juvenilia" e lo offre ai lettori in tutta la sua brillantezza, esaltata dal tono canzonatorio delle illustrazioni di Andrea Joseph, un'artista con una maestria del dettaglio e una padronanza dello humour che fanno da perfetto contrappunto allo spirito malizioso e dissacrante della Austen."

Qualunque sia la riuscita d questo piccolo romanzetto, basti per noi aver letto "Austen" nell'autore e sapere che rileggeremo in chiave nuova qualcosa della nostra Jane, da scatenare un fiume di Janeites verso le librerie dal vivo e online alla ricerca e acqusito del libretto! Chi pensa ai regali di Natale, chi aspetta di poter correre in librearia, chi lo compra online e non resistendo, lo compra anche in libreria!! :)

Lasceremo presto una Recensione sullo stesso, e intanto vi auguriamo BUONA LETTURA (come sempre!)

Jane Chiara

2 commenti:

  1. Me lo hanno regalato per il mio compleanno ed è stata una sorpresa. Continuavo a guardarlo e a chiedere "Ma è di Jane Austen?":-O. Oltre ad essere una storia davvero deliziosa, questa è resa ancora più bella dalle illustrazioni di Andrea Joseph. Illustrazioni che colgono così bene l'essenza del mondo di Jane.

    RispondiElimina
  2. di ROBERTO CASALINI – Ragazzine che alzano il gomito o scappano di casa, giovani vedove sentenziose, giovani gentiluomini stracolmi di orgoglio e pregiudizio, fanciulle che l’invidia conduce al delitto, fratelli maggiori che l’ubriachezza conduce alla fossa, duchi loschi e principi ipotetici. E poi giochi d’azzardo, passeggiate campestri, pene d’amor perdute, balli in maschera. Nel vivace villaggio di Pammydiddle, che è come dire “Imbrogliopoli”. Un romanzo in miniatura di irriverente comicità, antisentimentale e antiromantico. Un controcanto ironico in anticipo sui capolavori futuri. Lo scrisse la grande Jane Austen nel 1790, a quindici anni, in Italia finora era inedito. Consigli ad Alice che spasima invano: “Mia cara Ragazza, cercate di stare alla larga da un così grande Pericolo. Un secondo affetto è raro che comporti gravi conseguenze, ecco perché non ho nulla da eccepire riguardo a esso. Basterà tenersi alla larga dal primo Amore, e non si avrà più motivo di temerne un secondo”. Chapeau.

    RispondiElimina

Il Club "Sofà and Carpet" di Jane Austen's Fan Box